Acquacoltura: la Regione Puglia stanzia 8 milioni e mezzo per il rilancio del settore

DiRedazione AquaGuide

Acquacoltura: la Regione Puglia stanzia 8 milioni e mezzo per il rilancio del settore

acquacoltura intensiva“La Regione Puglia deve provvedere alla riprogrammazione di circa 8 milioni e mezzo di euro da destinare alle attività di acquacoltura. Di questi fondi beneficerà anche Taranto che, così, recupererà la propria vocazione marittima, tornando a valorizzare il comparto ittico che si allineerà per importanza a quello agricolo.
A sottolineare la valenza delle vocazioni locali in ambito produttivo, è stato l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Fabrizio Nardoni, evidenziando la scarsa attenzione riservata dalle politiche nazionali inadeguate ai settori agricolo e zootecnico locali, che rappresentano un’importante fetta del PIL prodotto in Puglia ed in provincia di Taranto.
Interessarsi con maggiore vigore di questi comparti rappresenta un’occasione importante per l’economia locale oltre che un’inversione di tendenza nel considerare Taranto unicamente legata al settore industriale.”
Leggi

Info sull'autore

Redazione AquaGuide administrator

Il nostro obiettivo è quello di promuovere in maniera più ampia possibile l'Astacicoltura, l'Acquaponica e l'Acquacoltura biologica affinché i know-how di questi settori siano accessibili ad un pubblico più vasto ed eterogeneo , contribuendo a creare nuovi posti di lavoro e professionalità.

Web Hosting By Arvixe

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.