Acquacoltura o Acquaponica: Come iniziare

DiRedazione AquaGuide

Acquacoltura o Acquaponica: Come iniziare

analisi acqua di un laghetto per produzione ittica by AquaGuideAvviare e gestire un impianto in maniera redditizia può essere fatto in ambienti e climi diversi a condizione di scegliere le specie più adatte da allevare o coltivare. Anche la scelta della tipologia di impianto dipende dalle condizioni geografiche, fisiche, climatiche ed economiche. Ad esempio la creazione di ampi bacini acquatici in terra consente l’allevamento dei pesci gatto negli Stati Uniti oppure la coltivazione di gamberi in Oriente, mentre le trote vengono cresciute in vasche di cemento artificiali in Italia, al contrario delle spigole e orate che sono invece ingrassate dentro le gabbie galleggianti nel Mar Mediterraneo oppure allevate in sistemi a ricircolo idrico in vasche a terra.

COME POTER SCEGLIERE ALLORA L’IMPIANTO PIU’ ADATTO PER LE VOSTRE NECESSITA’?

Sei semplici step per consentirci di aiutarvi:

1) Primo incontro informativo con i nostri tecnici per conoscere i dettagli della vostra idea progettuale;
Potete discutere con i nostri tecnici la vostra idea progettuale ed essere consigliati nell’identificazione delle soluzioni più interessanti per le vostre condizioni geografiche, economiche e di mercato. Questo incontro vi consente di poter inquadrare meglio le prospettive di sviluppo del vostro progetto in base alle reali condizioni fisiche ed economiche attuali della località interessata.

2) Prima valutazione del progetto con identificazione del sito migliore per il suo buon esito con indicazione sulle eventuali alternative migliorative e sulle prospettive di sviluppo futuro;
Vi forniamo un nostro primo giudizio sulle potenzialità offerte dalla vostra idea progettuale (se l’avete già) oppure vi aiutiamo a definirla alla luce della località geografica interessata e delle eventuali infrastrutture presenti sia naturali (ad esempio laghetti o terreni agricoli o urbani) che artificiali (come una serra oppure un edificio in disuso). Inoltre se evidenziate vi possiamo proporre come poter sfruttare al meglio in modalità sempre ecosostenibile la capacità produttiva del progetto.

3) Analisi del sito interessato con raccolta di campioni di acqua e terreno (se necessario) e di altre informazioni per una valutazione accurata e precisa della sua compatibilità con i requisiti richiesti dal progetto;
I nostri tecnici visitano il sito identificato nel precedente step per poter effettuare le necessarie analisi tecniche riguardanti il terreno e la sua topografia, le fonti idriche e la loro qualità, lo stato delle eventuali infrastrutture esistenti, ecc.. Eventuali altre informazioni necessarie per poter elaborare più accuratamente il progetto possono essere ulteriormente fornite da voi dietro istruzione dei tecnici.

4) Produzione di un progetto tecnico corredato di un prospetto costi\benefici, utile a voi per richiedere anche un finanziamento a investitori privati o alle amministrazioni pubbliche;
In base alle informazioni raccolte viene elaborato il progetto tecnico definitivo che include anche un budget economico/finanziario con un prospetto dei costi per l’avvio e gestione dell’impianto e dei benefici in termini di reddito ottenuti con la commercializzazione dei prodotti. La documentazione progettuale può essere utilizzata anche per la richiesta di finanziamenti pubblici o privati.

5) Realizzazione fisica e strutturale del progetto con consegna al cliente dell’impianto “chiavi in mano”, comprensivo di formazione e addestramento del personale gestore;
Supervisione all’installazione delle infrastrutture necessarie per l’avvio e la gestione produttiva dell’impianto con una presenza dei nostri tecnici sul posto per un tempo definito oppure con visite periodiche, volte a tenere sotto controllo lo stato di avanzamento dei lavori.

6) Fornitura di servizi di supporto nell’avvio e gestione dell’impianto e per la promozione e commercializzazione dei suoi prodotti;
Assistenza per il reperimento degli stock animali e vegetali iniziali necessari per l’avvio dell’impianto mediante fornitura diretta oppure consulenza per il loro acquisto. Addestramento e formazione professionale al personale che deve gestire l’impianto, con lezioni sul posto e tramite corsi online. Assistenza per la fornitura di attrezzature tecnologiche per l’impianto mediante fornitura diretta oppure consulenza per il loro acquisto. Assistenza alla collocazione sul mercato dei prodotti sia sul mercato alimentare che su quello ornamentale.

IN COLLABORAZIONE CON ACQUACOLTURA ITALIA SRL

 

Info sull'autore

Redazione AquaGuide administrator

Il nostro obiettivo è quello di promuovere in maniera più ampia possibile l'Astacicoltura, l'Acquaponica e l'Acquacoltura biologica affinché i know-how di questi settori siano accessibili ad un pubblico più vasto ed eterogeneo , contribuendo a creare nuovi posti di lavoro e professionalità.

Web Hosting By Arvixe

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.