ACQUAPONICA MARINA

spigola e orataAquaGuide ha cofinanziato per il periodo 2013-2015, insieme con l’Università Politecnica delle Marche e la Regione Marche, una Borsa di Studio per la Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze relativa ad una sperimentazione innovativa nell’ambito dell’Acquaponica marina. Oggetto della ricerca è lo studio e messa a punto di una metodologia biologica per l’allevamento di specie ittiche di acqua salata (spigole e orate) e la contemporanea coltivazione di piante alofile (in grado cioè di poter crescere in acqua con un elevata concentrazione di sale) di importanza alimentare ed energetica, assicurando al contempo un considerevole risparmio idrico ed elettrico. Inoltre l’applicazione della tecnica acquaponica consentirà di abbattere i costi tradizionalmente sostenuti per la filtrazione e la depurazione da cataboliti dell’acqua di allevamento in sistemi produttivi a ciclo chiuso (ovvero con ricircolazione dell’acqua).
Questo progetto è il primo del suo genere in Italia e intende aprire la strada all’utilizzo degli impianti di Acquaponica marini per l’allevamento di pesci di acqua salata pregiati anche all’interno di aree lontane dal mare come nelle città.
Altre informazioni:

 

Web Hosting By Arvixe

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.