Archivio per Categoria Astacicoltura marina

DiRedazione AquaGuide

Acquaponica marina: la risposta sostenibile per l’astice di mare

Astice marino europeo

Tutti quanti conoscono il pregiato e appetitoso astice marino venduto vivo e ospite costante di tutte le vasche poste all’interno dei ristoranti specializzati nella cucina a base di pesce. Non tutti sanno però che la maggior parte degli esemplari, anche di grandi dimensioni, che stanno placidamente sul fondo dei grandi acquari riempiti con acqua salata con le chele legate, hanno attraversato l’oceano in aereo importati dalle fredde acque costiere dell’America del Nord. Infatti la continua crescente domanda di questo crostaceo ha portato ad una drastica e preoccupante rarefazione in natura della specie europea (nome scientifico Homarus gammarus) a causa di fenomeni di sovrapesca oltre che di inquinamento antropico delle coste.

Maggiori informazioni

DiRedazione AquaGuide

Emilia Romagna: da cacciatori ad allevatori ittici

gabbia galleggiante allevamento ittico“Da “cacciatore” a “coltivatore”, il settore della pesca in Emilia Romagna si trasforma e si orienta sempre più verso l’acquacoltura marina, con i pescatori che riducono la pesca in mare aperto e investono negli allevamenti di pesce. Lo afferma Coldiretti Impresapesca Emilia Romagna alla vigilia dell’infoday della pesca promosso per fornire agli imprenditori del settore tutte le informazioni e gli strumenti per accedere ai finanziamenti europei del Feamp (Fondo europeo affari marittimi e della pesca), che ha stanziato 39,5 milioni in Emilia Romagna per il periodo 2014-2020.”

Leggi l’articolo

 

DiRedazione AquaGuide

Regione Marche: Finanziamenti per Acquacoltura e Acquaponica

videocamera subacquea per acquacolturaAvviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo – Reg. (UE) n. 508/2014, art 48 – PO FEAMP 2014/2020, priorità 2: “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura” – DGR n. 782 del 18/07/2016.

Documentazione:

DDPF n.72CPS del 17/02/2017

DDPF n.72CPS del 17/02/2017 – ALLEGATO A (versione .pdf)

 

DiRedazione AquaGuide

ASTICI E VONGOLE IN GARAGE

Crostacei e molluschi allevati in garageQUESTO NATALE REGALATI IL TUO FUTURO AVVIANDO LA TUA NUOVA CARRIERA DI PRODUTTORE ITTICO INDOOR

La crisi economica come tutte le crisi presenta anche stimoli fortemente positivi per l’attuazione di nuove metodiche di produzione alimentare per scopi commerciali come ad esempio l’allevamento di specie ittiche in sistemi intensivi di ricircolo idrico grazie alla filtrazione dell’acqua di allevamento, che consentono anche l’ingrasso di crostacei marini e di acqua dolce e la stabulazione e contemporanea depurazione dei molluschi che hanno un alto valore commerciale (come vongole e ostriche ad esempio).

CONTINUA A LEGGERE

DiRedazione AquaGuide

Croazia: stanziati 348 milioni di euro per Pesca ed Acquacoltura

maricoltura-in-croazia“Il Programma Operativo (PO) favorisce un’economia competitiva, economicamente sostenibile e socialmente responsabile della pesca e dell’acquacoltura e promuove uno sviluppo territoriale equilibrato e inclusivo delle zone in cui si effettua la pesca e l’acquacoltura; la sua dotazione finanziaria complessiva ammonta a più di 348 milioni di euro, di cui 252 provengono dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. Entro la fine dell’anno saranno annunciati gli inviti per la costruzione e la dotazione tecnologica dei porti e dei luoghi di sbarco dei pescherecci; altri inviti saranno legati all’acquacoltura e contribuiranno a una sua maggiore produttività.”

Articolo completo

DiRedazione AquaGuide

Sicilia, pubblicato bando da 16 milioni per l’Acquacoltura

pesci-in-vasca-intensiva-di-allevamento“Il bando è destinato a finanziare investimenti al 50 % al fondo perduto per l’acquisto di attrezzature e macchinari per gli allevamenti, edifici, terreni, consulenza ed altre voci di spesa. In questa nuova programmazione stiamo dando spazio a progetti che valorizzino la ricerca, il rispetto dell’ambiente e delle specie acquatiche”.

“Insieme al Dipartimento pesca abbiamo costituito un tavolo strategico sull’acquacoltura per incrementare e mettere in rete le competenze del settore con l’obiettivo di far crescere l’acquacoltura in Sicilia. Abbiamo impresso criteri specifici per favorire progetti che scommettano su tracciabilità, ripopolamento, benessere degli animali acquatici, conversione agli allevamenti biologici, sostenibilità e innovazione per il risparmio idrico ed energetico”

Leggi l’articolo completo

Web Hosting By Arvixe

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.