Archivio per Categoria Maricoltura

DiRedazione AquaGuide

DiCaprio investe nel pesce; Nuove imprese a tasso zero

DiCaprio investe nel pesce sostenibileL’attore molto famoso è un ambientalista convinto e ha deciso di investire su un’azienda, Love The Wild, che commercializza soltanto pesce proveniente da allevamenti acquatici sostenibili dal punto di vista ambientale. L’azienda a fine 2016 ha ricevuto 2,6 milioni di dollari da Aqua-Spark, un fondo di investimento che si focalizza sulle aziende di acquacoltura sostenibile.
Leggi l’articolo

LA TUA OCCASIONE PER AVVIARE LA TUA IMPRESA A TASSO ZERO

“Nuove imprese a tasso zero” è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa.

Lo stanziamento iniziale è di 50 milioni di euro.

Invitalia valuta le richieste, concede i finanziamenti e monitora la realizzazione dei progetti d’impresa.

Gli incentivi sono rivolti alle imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne.

Gli incentivi sono validi in tutta Italia e finanziano progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro.

Sono finanziabili le iniziative per:

  • Produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli;
  • Fornitura di servizi alle imprese e alle persone;
  • Commercio di beni e servizi turismo.

Possono essere ammessi anche i progetti nei seguenti settori, considerati di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile:

  • Filiera turistico-culturale, intesa come attività per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché per il miglioramento dei servizi di ricettività e accoglienza;
  • Innovazione sociale, intesa come produzione di beni e fornitura di servizi che creano nuove relazioni sociali o soddisfano nuovi bisogni sociali.

Informazioni su Invitalia

DiRedazione AquaGuide

Emilia Romagna: da cacciatori ad allevatori ittici

gabbia galleggiante allevamento ittico“Da “cacciatore” a “coltivatore”, il settore della pesca in Emilia Romagna si trasforma e si orienta sempre più verso l’acquacoltura marina, con i pescatori che riducono la pesca in mare aperto e investono negli allevamenti di pesce. Lo afferma Coldiretti Impresapesca Emilia Romagna alla vigilia dell’infoday della pesca promosso per fornire agli imprenditori del settore tutte le informazioni e gli strumenti per accedere ai finanziamenti europei del Feamp (Fondo europeo affari marittimi e della pesca), che ha stanziato 39,5 milioni in Emilia Romagna per il periodo 2014-2020.”

Leggi l’articolo

 

DiRedazione AquaGuide

Regione Marche: Finanziamenti per Acquacoltura e Acquaponica

videocamera subacquea per acquacolturaAvviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo – Reg. (UE) n. 508/2014, art 48 – PO FEAMP 2014/2020, priorità 2: “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura” – DGR n. 782 del 18/07/2016.

Documentazione:

DDPF n.72CPS del 17/02/2017

DDPF n.72CPS del 17/02/2017 – ALLEGATO A (versione .pdf)

 

DiRedazione AquaGuide

Marche: un portale per rimanere aggiornati sui bandi di finanziamento

PSR MARCHE 2014-2020Regione Marche: ecco il portale per rimanere aggiornati su bandi di finanziamento in Agricoltura, Pesca e Acquacoltura

CLICCA QUI

DiRedazione AquaGuide

Attenzione alle cernie affamate

Cernie in allevamento in gabbia galleggiante - Arabia Saudita

Le cernie possono essere allevate? La risposta è ovviamente affermativa come è mostrato in questo video e nella foto prodotti dal Dr. Francesco Cardia che opera in Arabia Saudita e con il quale abbiamo avuto il piacere di incontrarci durante la nostra missione commerciale estera dello scorso anno.
Le cernie sono mantenute in gabbie galleggianti ed alimentate con piccoli pesci in quanto sono carnivore.

Video e foto per gentile concessione alla pubblicazione da parte dall’autore.

CLICCARE SUL TASTO PLAY DEL VIDEO PER AVVIARLO

DiRedazione AquaGuide

Croazia: stanziati 348 milioni di euro per Pesca ed Acquacoltura

maricoltura-in-croazia“Il Programma Operativo (PO) favorisce un’economia competitiva, economicamente sostenibile e socialmente responsabile della pesca e dell’acquacoltura e promuove uno sviluppo territoriale equilibrato e inclusivo delle zone in cui si effettua la pesca e l’acquacoltura; la sua dotazione finanziaria complessiva ammonta a più di 348 milioni di euro, di cui 252 provengono dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. Entro la fine dell’anno saranno annunciati gli inviti per la costruzione e la dotazione tecnologica dei porti e dei luoghi di sbarco dei pescherecci; altri inviti saranno legati all’acquacoltura e contribuiranno a una sua maggiore produttività.”

Articolo completo

DiRedazione AquaGuide

Maricoltura e nuovi posti di lavoro

pesci-allevati-in-maricoltura

Toscana: «Attualmente la produzione nazionale di pesce da allevamento copre a fatica il 50% della domanda e questo significa che in Italia ci sono grandi margini di azione, collegati soprattutto alla grande distribuzione. La restante parte del mercato è coperta da Turchia e Grecia. Quello che differenzia l’Italia però, sono i maggiori controlli di filiera effettuati da parte della grande distribuzione che rappresentano una garanzia per la qualità degli allevamenti e del pesce».

Leggi l’articolo completo

 

Web Hosting By Arvixe

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.